Mostra Caravaggio : cosa fare a Milano

Medusa_by_Caravaggio-Liliana-Ravalli-pittrice-milanoSe finora ve la siete persi, cercando cosa fare a Milano magari nel week end, e poi optando per una passeggiata qualsiasi in centro o all’Idroscalo, avete ancora qualche settimana. La mostra di Caravaggio Oltre la tela finirà il 27 gennaio 2019. Potete ancora regalare per Natale o regalarvi un’esperienza unica.
Il progetto è high tech, nasce dall’impossibilità – come potrete bene immaginare anche se non esperti di Arte in senso stretto – di mostrare al pubblico, riuniti insieme, alcuni capolavori del nostro genio della pittura. Lo stesso magnifico artista che riesce a suscitare sensazioni talmente forti da essere scenneggiate in un famoso film, e accostate alla Sindrome di Stendhal.

I quadri che potrete ammirare immersi nella tecnologia video mapping sono opere che rimangono nelle loro sedi storiche: quadri della Cappella Contarelli a San Luigi dei Francesi o della Cappella Cerasi a Santa Maria del Popolo. Le opere del Louvre non solo estremamente fragili, ma circondate da movimenti di persone in città a mettere in pericolo il loro spostamento, fra cui la Morte della Vergine, rifiutata dal committente (ottima scelta!) Laerzio Cherubini all’inizio del 1600.

Fra molti altri anche la Medusa, conservata agli Uffizi di Firenze, il murale del Gabinetto Alchemico del casino Ludovisi, come molti altri di cui forse nemmeno immaginavate lo splendore e la fantastica esecuzione.

La tecnologia utilizzata darà la possibilità al visitatore di fruirle come concepite dall’artista, e poi vederne le fasi di realizzazione. L’emozione è suscitata dall’immersione in un percorso artistico tanto imponente, coinvolge il visitatore mettendolo al centro della narrazione.
Le cuffie – di cui vengono dotati i visitatori – vi accompagneranno in un percorso della durata di 45 minuti circa. La vita, non solo le opere, di Caravaggio sono ripercorse fino alla fine solitaria con la sua morte, dopo le molte peregrinazioni in giro per la penisola, le fuge, intervallate dalla protezione di nobili e potenti di cui ha potuto – non sempre – usufruire.

La produzione è di NSPRD per conto di Experience Exhibitions, ed è la dimostrazione di quanto si possa realizzare con la tecnologia e l’aiuto e la forza di un grande team di sceneggiatori, cineasti, video maker, scenografi, doppiatori. Tutti con le indicazioni o l’organizzazione artistica di Rossella Vodret.
Non si tratta di una proiezione, non troverete lo schermo di un cinema ad attendervi. Si tratta di un’esperienza talmente unica da non poter essere proprio trascurata.

State ancora aspettando e cercando cosa fare a Milano nel week end? A QUESTO link troverete il sito ufficiale e la prevendita dei biglietti. Portateci i vostri cari, anche i bambini, portateci una persona a cui volete fare un regalo di Natale unico e originale. Andateci anche da soli, e vivete qualcosa che raramente avrete visto altrove.

Per qualsiasi informazione su una artista a un gradino molto più basso di quello del genio di Caravaggio, ovvero la pittrice Liliana Ravalli, come per un regalo di Natale originale, un ritratto, potete scrivere alla mail info@ravalli.eu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *